jQuery(document).ready(function(){ jQuery('.hasTooltip').tooltip({"html": true,"container": "body"}); });

NOTIZIE

Attualità
Possibili modifiche al Codice della Strada: sospensione della patente anche se non si parla al telefono.

Possibili modifiche al Codice della Strada: sospensione della patente anche se non si parla al telefono.

Le modifiche al Codice dovrebbero arrivare entro l'estate e saranno tempi duri per coloro che sono soliti parlare al cellulare o chattare mentre sono al volante. Nel dettaglio, chi digita sul proprio display o parla senza utilizzare un auricolare o il vivavoce, rischierà la sospensione del permesso di guida da 1 a 3 mesi con una multa più salata degli attuali €.161,00 e con una decurtazione di 5 punti, senza l'agevolazione dello sconto del 30% prevista per i trasgressori che pagano entro 5 giorni.

 

  • 997times
  • blog
Read more
Corsi sul Cronotachigrafo

Corsi sul Cronotachigrafo

Corsi sul funzionamento del cronotachigrafo anche il Sabato o la Domenica a prezzi molto vantaggiosi.

Secondo la legge i destinatari dei corsi sono tutti i conducenti che prestano il loro servizio – a qualsiasi titolo ed in forza di qualsiasi contratto di lavoro, ivi compresi i contratti per prestazioni saltuarie, discontinue, temporanee o "a chiamata" – in favore di imprese che operano utilizzando veicoli con il tachigrafo. Le aziende con i dipendenti in regola sulla formazione del cronotachigrafo non riceveranno nessuna sanzione se questi violeranno le norme sui tempi di guida e riposo. Per ulteriori informazioni contattaci al numero 320 40 76 417.

 

  • 1045times
  • blog
Read more
Tachigrafo: formazione obbligatoria

TACHIGRAFO: FORMAZIONE OBBLIGATORIA

Nel regolamento UE 165/2014 già si leggeva della obbligatorietà per le imprese di autotrasporto di garantire per i propri conducenti una formazione e istruzioni adeguate. La norma però non entrava nello specifico e per questo motivo molte imprese facevano “orecchie da mercante”, limitandosi per lo più alla semplice consegna del libretto di istruzioni dell'apparecchio ai propri autisti.

Il tachigrafo è un dispositivo complesso che deve registrare i tempi di guida e di riposo, assoggettati a determinate regole. Di per sé le regole sono volutamente generiche ed elastiche per adattarsi al regime di “lavoro mobile” ben diverso dal classico lavoro di ufficio dove si può entrare e uscire sempre ad orari fissi. Chi guida per lavoro, soprattutto nel settore del trasporto merci, lo sa bene che non esistono e non possono esistere date, turni e ore prefissate, e però nello stesso tempo devono esserci dei “paletti” per riposarsi e per riprendere fiato. Per questo motivo le regole sui tempi massimi di guida e sui tempi minimi di riposo sono sufficientemente elastiche da permettere un regime lavorativo ragionevole, accettabile sia dal datore di lavoro che dal lavoratore stesso, e però devono essere conosciute bene per essere utilizzate al meglio.

Nei corsi svolti sul tachigrafo digitale in questi mesi, è emerso in modo lampante come la maggioranza degli autisti non conoscano approfonditamente la materia, siano all'oscuro delle diverse eccezioni alla regola che invece in molti casi gli faciliterebbero la vita, siano al contrario terrorizzati dall'inserire dei dati sbagliati.
Ben vengano dunque i corsi che possono far conoscere meglio la normativa sociale dell'autotrasporto e il funzionamento pratico dell'apparecchio grazie all'intermediazione delle autoscuole e i soggetti più idonei ad erogare questo tipo di formazione.

  • 1316times
  • blog
Read more
Seggioino Auto per bambini

DAL 2016 CAMBIANO I SEGGIOLINI PER AUTO

Nel 2016 sul mercato debutteranno diversi modelli di seggiolini per auto, per neonati e bambini fino a 4 anni, omologati secondo le novità introdotte dalla normativa europea i-Size (ECE R-129, entrata in vigore a luglio 2013).

  • 1173times
  • blog
Read more

Please publish modules in offcanvas position.